Home ScienzeSalute SEX THERAPY – Ecco perchè fare sesso aiuta a vivere meglio!

SEX THERAPY – Ecco perchè fare sesso aiuta a vivere meglio!

by Biagio Barra

Parliamo di sex therapy! Fare sesso fa bene alla salute e aiuta a vivere meglio! Lo so, lo so. Non ci volevo certo io per delucidarvi sugli effetti benefici del fare l’amore ma date un’occhiata a quanti e quali disturbi possono essere piacevolmente trattati sotto le lenzuola.

La sex therapy rende più intelligenti

Secondo gli studi condotti dal prof. Werner Habermehl dell’Istituto di ricerca medica di Amburgo, avere un intensa attività sessuale determina un aumento del quoziente intellettivo. Come? Mediante un incremento della sintesi di cortisolo e adrenalina, ormoni in grado di stimolare la sostanza grigia componente della corteccia cerebrale.

La sex therapy rende la pelle luminosa e aiuta a sembrare più giovani

20131016_bellezza_W001_0001L’avreste mai detto? Ebbene pare che il sesso, dalla semplice carezza all’ orgasmo, causi un picco di rilascio di ossitocina, ormone in grado di conferire lucentezza alla pelle e ai capelli. Non è tutto. Durante l’ attività sessuale si verifica anche un incremento del rilascio di estrogeni, che oltre a favorire l’ossigenazione e la vascolarizzazione dei tessuti, stimolano l’attività dei fibroblasti con conseguente produzione di collagene contribuendo così a rendere la pelle più elastica. Insomma si può ringiovanire anche senza ricorrere a creme antirughe e ritocchini chirurgici. Il neuropsicologo David Weeks del Royal Hospital di Edimburgo ha condotto uno studio su circa 3500 soggetti tra i 21 e i 100 anni osservando che le coppie che avevano almeno 3 rapporti alla settimana dimostravano in media 10 anni in meno rispetto alla loro età anagrafica… mica male.

La sex therapy è un rimedio efficace contro il freddo e contro il raffreddore

sex therapy bisChe aiutasse a riscaldarsi nelle fredde sere invernali lo si poteva immaginare, ma avreste mai pensato che potesse avere effetti benefici anche sul raffreddore? Ce lo rivela l’immunologo svizzero Manfred Schedlovski che nel suo studio condotto nel 2012 ha osservato un aumento del 30%  del numero di fagociti durante l’attività sessuale con picchi del 150% registrati durante l’orgasmo. Queste cellule sono in grado di eliminare gli agenti patogeni responsabili di condizioni morbose banali come appunto il raffreddore… beh decisamente più piacevole di brodaglie e minestrine.

La sex therapy fa bene al cuore e allontana lo stress 

malattie-cardiacheSiete stressati? Fate l’ amore! Uno studio pubblicato dal British medical Journal nel 2000 afferma che chi ha una vita sessuale intensa e appagante presenta un rischio minore di ipertensione, diabete e malattie cardiovascolari. Anche il dottor Emanuele Jannini durante il congresso 2010 della società italiana di andrologia e medicina della sessualità ha sottolineato gli effetti benefici del sesso sul sistema cardiovascolare attribuibili probabilmente all’ azione preventiva del  testosterone. Non è tutto! Il  sesso favorisce l’eliminazione di tossine, rinforza il miocardio e attiva la circolazione venosa esattamente come una vera attività fisica. Insomma se la pioggia impedisce la vostra seduta di footing potete ricorrere a un’alternativa altrettanto gradevole.

La sex therapy è un rimedio contro l’emicrania

mal-di-testa-257x300La vecchia scusa del mal di testa non regge più. Secondo una ricerca dell’Università di Munster condotta mediante l’ osservazione biennale di oltre 400 pazienti, l’ attività sessuale è un rimedio efficace contro la cefalea a grappolo, una delle più dolorose forme di emicrania. Oltre la metà dei pazienti che ha avuto un rapporto sessuale durante un’ attacco di emicrania ha avvertito una netta riduzione del dolore e un paziente su cinque ne ha addirittura riferito la totale scomparsa. La causa sarebbe da attribuire al rilascio di endorfine, sostanze endogene morfinosimili che agiscono sul sistema nervoso alleviando o eliminando lo stimolo doloroso.

La sex therapy aiuta a dormire meglio 

sex therapyUno studio condotto nel 2012 dall’Università di San Paolo sotto la guida del prof. Luis Martin ha rilevato un effetto benefico importante del sesso sulla sindrome di Ekbom (o sindrome della gambe senza riposo). Si tratta di una condizione morbosa che colpisce soprattutto le donne tra i 35 e i 50 anni quando sono a letto, causando parestesie e dolore agli arti inferiori compromettendo di fatto il sonno. Pare che la dopamina rilasciata durante l’ orgasmo agisca positivamente su questi disturbi al pari dei farmaci dopaminergici con cui generalmente vengono trattati questi pazienti.

Insomma la sex therapy fa bene alla salute, è naturale, non ha controindicazioni e soprattutto è piacevole. Non importa dunque quanto ne facciate… mi pare il caso di dire che non è mai abbastanza!

You may also like