Home Author Trucco per pelle grassa? Non disperate, basta seguire questi consigli
pelle grassa

Trucco per pelle grassa? Non disperate, basta seguire questi consigli

by Francesca Grimaldi

La pelle grassa?  Il motivo? Essendo soggetta a squilibri di sebo, la cute che soffre di questa condizione reca con sé non pochi problemi estetici, dato che è più facilmente soggetta al nascere di brufoli, punti neri e arrossamenti tutto fuorché piacevoli da sfoggiare. Ed ecco che la tentazione, per una donna con la pelle ricca di impurità, è immediatamente quella di coprirla con diversi strati di trucco: un errore, perché la pelle così smette di respirare, e la situazione peggiora vistosamente. Con i nostri consigli, però, imparerete come trattare la pelle grassa predisponendola ad un make up da sogno.

Prima del trucco: l’idratazione del viso

Truccare la pelle grassa è possibile, ma bisogna farlo partendo da una base che sia sana e maggiormente predisposta al make up. Per la suddetta ragione, il primo consiglio è di mantenerla idratata utilizzando una crema per il viso che sia adatta allo scopo. Ma quale scegliere? Ad esempio la linea specifica della Nivea propone una crema per la pelle grassa da utilizzare come base per il trucco, e altri prodotti per l’igiene quotidiana pensati per le donne che soffrono di questa fastidiosa condizione cutanea. In questo modo avrete l’opportunità di sfruttare diversi sieri ideali per curare la pelle e per potervi truccare senza temere brutte conseguenze. Altro aspetto da considerare è come applicare la crema: secondo quanto consigliato dagli esperti, la crema andrebbe applicata sul viso leggermente umido, dopo averlo lavato con acqua tiepida.

Pelle grassa: consigli per il trucco

La pelle grassa ha la pessima abitudine di apparire come oleosa e ricca di impurità a vista. Per questa ragione, la prima regola è opacizzarla con un fondotinta idoneo, in modo tale che il trucco poi non si mescoli al sebo eccedente provocando autentici disastri. Con la base di fondotinta idonea, avrete la certezza che il sebo verrà assorbito e non potrà intaccare in alcun modo né il trucco né l’estetica del vostro viso. E nel caso dovesse accadere, con una spugnetta al vostro fianco riuscirete ad eliminare le tracce di sebo e a ritoccare il trucco come se nulla fosse accaduto.

La cipria: un grande alleato per la pelle grassa

Una volta che avrete posato il vostro fondotinta assorbente, potrete passare alla cipria: non prima di aver atteso circa dieci minuti, perché se non la farete asciugare ed agire, non avrete risolto nulla. E già che ci siete, potreste utilizzare una cartina assorbente per eliminare il sebo in eccesso. Fatto questo, potrete finalmente incipriarvi: meglio andarci piano ed utilizzare sempre un pennellino per rifinire quelle zone particolarmente oleose del viso, come ad esempio gli zigomi, facendo una leggera pressione sulla cute per coprire le imperfezioni. Infine, quale cipria utilizzare? La regola è optare per quelle in polvere, che sono più indicate per la pelle grassa. Meglio ancora se la tipologia di cipria in polvere è anche opacizzante.

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.